6 LT IMPREGNANTE LEGNO SYNTILOR CERA E SOLVENTE

Tenuta estrema. Alta protezione 6 anni esterno ed interno.

Tenuta estrema. Alta protezione 6 anni esterno ed interno.Impregnante sintetico con aggiunta di cera ad alta protezione. Tutte le tonalità disponibili.

Tonalità Impregante
Scegli...
Quantità
Aggiungi al carrello

Descrizione

Grazie alla sua formula alta resistenza, l’impregnante a Cera Poliuretano garantisce una protezione durevole su tutti i legni nuovi e vecchi, all’esterno come all’interno. Ricco di cera, porterà un bell’aspetto opaco ed incerato a tutte le vostre lavorazioni (persiane, rivestimenti in legno, portoni, travi, mobili). Microporoso ed anti U.V., questo impregnante è anche molto facile da applicare.

  • Che cos'è un impregnante?

    Un impregnante è un prodotto che nutre, protegge e rivitalizza il legno, sia in esterno che in esterno. Per entrare in profondità, l’impregnante ha bisogno di un legno non trattato precedentemente con prodotti a pellicola, di un legno nuovo o di un legno riportato allo stato grezzo attraverso una leggera carteggiatura. Per un trattamento ottimale, saranno necessarie almeno due mani di impregnante (a distanza di 4-6 ore l’una dall’altra) su legno già trattato, sino a 3 mani, invece, su legno nuovo o riportato a grezzo.

  • Che differenza c'è tra impregnante e smalto?

    Un impregnante è un prodotto che non crea pellicola ed ha una finitura satinata. Lo smalto, invece, è un prodotto pellicolante (che genera quindi una pellicola protettiva che con gli anni tende a sfogliare) a tinta pastello. Esistono smalti per legno, ferro, cemento ecc. mentre l’impregnante è un prodotto specifico per il trattamento del legno.

  • Che differenza c'è tra un impregnante, un flatting e una vernice?

    Un impregnante è un prodotto che non crea pellicola ed ha una finitura satinata. Flatting e vernice, invece, sono prodotti pellicolanti (che generano quindi una pellicola protettiva che con gli anni tende a sfogliare) a tonalità legno (trasparente, noce chiaro, noce scuro, douglas ecc.). Solitamente Vernici e Flatting hanno un aspetto brillante, ma alcune aziende hanno iniziato a produrre anche Vernici e Flatting ad aspetto satinato. Il Flatting, inoltre, si differenzia dalla vernice perché la sua pellicola ha uno spessore maggiore: per questo è consigliato il suo utilizzo (oltre che per le superfici interne ed esterne del legno) anche per il trattamento del legno nella nautica (dovendo resistere a livelli di umidità e a rigori atmosferici molto più elevati).  

  • Che differenza c'è tra l'impregnante classico, l’impregnante gel e l’impregnante cerato?

    L'impregnante classico è un prodotto in fase liquida con un aspetto satinato. L'impregnante gel ha invece una densità maggiore, che evita lo sgocciolio al momento della stesa-prodotto. Diversa è invece la situazione legata alla presenza o meno di cera: l'aggiunta di cera (di solito al 5-8%) garantisce una protezione ulteriore, che si fissa attorno ai 6-12 mesi. La presenza di cera, inoltre, garantisce al prodotto una finitura più vivace (ma mai brillante, perché un impregnante non potrai mai essere brillante per definizione!)

  • Che differenza c'è tra i prodotti a base acqua e quelli a base solvente?

    Un prodotto a base acqua ha dei livelli di COV (composti organici volatili) estremamente bassi: è inodore e asciuga con maggior rapidità (2-4 ore). Il prodotto a solvente, invece, a elevati valori di COV, ha un leggero odore (che si sentirà solo fino all'essiccazione) ed asciuga in 4-6 ore. La durata del prodotto NON DIPENDE in alcun modo dal tipo di prodotto a cui facciamo riferimento (acqua, solvente, cera, biologico ecc.), ma DIPENDE UNICAMENTE dalla maggiore o minore presenza di resine protettive al suo interno. Un ottimo protettivo ha delle percentuali di resine che si aggirano attorno al 40% del prodotto: troveremo quindi protettivi efficaci sia ad acqua, sia a solvente che a cera, così come troveremo prodotti meno performanti in ognuna di queste categorie (è la presenza di resine all'interno del prodotto a fare la differenza e non la tipologia del prodotto!).