5 LT IMPREGNANTE SAYERLACK CERA E SOLVENTE

Tenuta 6 anni

- prodotto pronto all'uso- non ha bisogno di nessuna diluizione- basta agitare la latta e applicarlo direttamente su legno- per la pulizia degli attrezzi usare DILUENTE SINTETICO o dell’ACQUARAGIA- Resa 10 -13 Mq per Litr

Tonalità Impregante
Scegli...
Quantità
Aggiungi al carrello

Descrizione

CERATO + SOLVENTE POLIURETANICO
- profonda impregnazione- protegge, nutre e rivitalizza il legno da interno e da esterno.
- protegge i legni posti in condizioni estreme dalle temperature più rigide, proteggendolo sino a 6 anni da esterno.
- L’aggiunta di cera dona una protezione ulteriore ed una straordinaria finitura ad effetto rustico anticato.
- la presenza di cera rende l’impregnante più malleabile e permette una stesa migliore sulla superficie legnosa.

  • Che cos'è un impregnante?

    Un impregnante è un prodotto che nutre, protegge e rivitalizza il legno, sia in esterno che in esterno. Per entrare in profondità, l’impregnante ha bisogno di un legno non trattato precedentemente con prodotti a pellicola, di un legno nuovo o di un legno riportato allo stato grezzo attraverso una leggera carteggiatura. Per un trattamento ottimale, saranno necessarie almeno due mani di impregnante (a distanza di 4-6 ore l’una dall’altra) su legno già trattato, sino a 3 mani, invece, su legno nuovo o riportato a grezzo.

  • Che differenza c'è tra un impregnante, un flatting e una vernice?

    Un impregnante è un prodotto che non crea pellicola ed ha una finitura satinata. Flatting e vernice, invece, sono prodotti pellicolanti (che generano quindi una pellicola protettiva che con gli anni tende a sfogliare) a tonalità legno (trasparente, noce chiaro, noce scuro, douglas ecc.). Solitamente Vernici e Flatting hanno un aspetto brillante, ma alcune aziende hanno iniziato a produrre anche Vernici e Flatting ad aspetto satinato. Il Flatting, inoltre, si differenzia dalla vernice perché la sua pellicola ha uno spessore maggiore: per questo è consigliato il suo utilizzo (oltre che per le superfici interne ed esterne del legno) anche per il trattamento del legno nella nautica (dovendo resistere a livelli di umidità e a rigori atmosferici molto più elevati).  

  • Che differenza c'è tra l'impregnante classico, l’impregnante gel e l’impregnante cerato?

    L'impregnante classico è un prodotto in fase liquida con un aspetto satinato. L'impregnante gel ha invece una densità maggiore, che evita lo sgocciolio al momento della stesa-prodotto. Diversa è invece la situazione legata alla presenza o meno di cera: l'aggiunta di cera (di solito al 5-8%) garantisce una protezione ulteriore, che si fissa attorno ai 6-12 mesi. La presenza di cera, inoltre, garantisce al prodotto una finitura più vivace (ma mai brillante, perché un impregnante non potrai mai essere brillante per definizione!)